Porto Livorno 2000   /  Azienda   /  Notizie   /  Dettaglio notizia

A Livorno scala la nuova Marella Explorer

Scalo inaugurale della nave di Tui Cruises

COMUNICATO  STAMPA

Crociere

A Livorno scala la nuova Marella Explorer

Scalo inaugurale della nave di Tui Cruises

 


LIVORNO: Viaggio inaugurale a Livorno della nuova Marella Explorer di Marella Cruises, appartenente al Gruppo Tui Cruises , che è stata oggetto di un consistente restyling al cantiere di Cadice e consegnata lo scorso mese pronta per il suo lungo itinerario nel Mediterraneo.
Con una stazza lorda di 76.988 tonnellate, una lunghezza di 265,5 metri, una larghezza di 32,2 metri e 13 ponti a disposizione degli ospiti, Marella Explorer è  la più grande nave della Compagnia. La capacità è di 1.924 passeggeri a base doppia, per un totale di 962 cabine.
Ormeggiata alla Banchina Molo Italia lato Nord, a bordo questa mattina, su invito dell’Agenzia P. Davini di Livorno, nelle persone di Pierpaolo Davini e Andrea Mannari,  alla presenza del Comandante della nave, Harris Jona Than Peter, si è svolta la cerimonia dello scambio dei crest inaugurali alla quale hanno partecipato il Direttore Finanza e Personale di Porto di Livorno 2000 Federica Matteucci e la Responsabile Marketing e Comunicazione, Serena Veroni.
Il Comandante Than Peter ha espresso il suo gradimento per l’ormeggio ricevuto quest’oggi, evidenziando come il Gruppo Tui Cruises sia soddisfatto per i servizi puntuali e qualificati che le proprie navi trovano a Livorno. Ha, inoltre, sottolineato che questo è il primo degli 8  scali previsti a Livorno per l’anno 2018 e che oltre a Marella Explorer scaleranno Livorno anche altre due unità: la Marella Dream e Marella Spirit per un totale di 18 scali e circa 30 mila passeggeri. 
Federica Matteucci ha portato i saluti del Presidente Luciano Guerrieri, impegnato in una missione all’estero , ed ha sottolineato l’impegno di Porto 2000 per una accoglienza sempre più organizzata e servizi sempre più qualificati “Tui Cruises per noi costituisce un cliente storico 
al quale teniamo molto  – ha commentato Matteucci– e che ha già potenziato la sua presenza nel nostro Porto con una previsione di crescita delle toccate per il 2019 che passeranno a 28 scali e circa 45 mila passeggeri”.


Livorno, 23 maggio 2018