Porto Livorno 2000   /  Azienda   /  Notizie   /  Dettaglio notizia

Natale in Fortezza con Cenerentola

Al via la 5° edizione del Natale in Fortezza

INVITO ALLA CONFERENZA STAMPA


Porto di Livorno 2000 presenta l’Evento dedicato a bambini ed alle famiglie

Natale in Fortezza con Cenerentola

Il Monumento, simbolo della città, celebra il Natale con una grande kermesse dal 16 al 17 dicembre ad ingresso gratuito.

La Fortezza Vecchia, tra il fascino della sua antica storia medicea e l’incanto della fiaba e della fantasia, unite alla magia del Natale ed ai sogni dei più piccoli.
Dopo il successo degli anni scorsi che hanno visto intervenire all’evento oltre 5000 visitatori, Porto di Livorno 2000, Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale e Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno organizzano la 5° edizione del Natale in Fortezza: “Natale con Cenerentola” è il titolo di questa edizione in programma per il week-end 16-17 dicembre prossimo.
La manifestazione, patrocinata dalla Regione Toscana e dal Comune di Livorno, ha come partner istituzionale anche l’Agenzia Toscana Promozione Turistica e sarà ad ingresso gratuito.
Lo storico Monumento, simbolo della città, ospiterà come ogni anno un percorso fantastico dove in ogni angolo sarà possibile scoprire il magico mondo della fiaba e dell’avventura: un esilarante e frenetico viaggio dentro le mura dell’antica fortificazione dove i bambini saranno coinvolti dai personaggi di Disney della famosa fiaba di “Cenerentola” riletta in chiave natalizia sotto la direzione artistica del regista Emanuele Gamba.
Per presentare nel dettaglio l’iniziativa, Porto di Livorno 2000, Autorità di Sistema Portuale e Camera di Commercio organizzano una conferenza stampa per il giorno lunedì 11 dicembre p.v. alle ore 11  presso l’Autorità di Sistema Portuale di Scali Rosciano,
Alla conferenza stampa interverranno il Presidente di Porto di Livorno 2000, Luciano Guerrieri, il Presidente di Autorità di Sistema Portuale, Stefano Corsini, il Presidente della Camera di Commercio Maremma e Tirreno, Riccardo Breda.

I colleghi giornalisti sono invitati a partecipare.

Livorno, 7 dicembre 2017